Domande Frequenti

Benvenuti nella sezione delle Domande Frequenti di puroBIO Cosmetics!

Sappiamo che ogni amante della bellezza naturale e bio ha delle curiosità e dei dubbi quando si tratta di scegliere i prodotti giusti per la propria pelle.

Per questo motivo, abbiamo raccolto qui le domande più frequenti che riceviamo dalla nostra community.

Dalle informazioni sui nostri ingredienti naturali, alle istruzioni su come utilizzare al meglio i nostri prodotti, passando per consigli sulle routine di bellezza più adatte a te: qui troverai una miniera di informazioni utili.

Se non trovi la risposta alla tua domanda, non esitare a contattarci. Il nostro team è sempre pronto ad assisterti e fornirti tutte le informazioni che ti servono.

Parte dei prodotti puroBIO sono adatti ai vegani, altri no. Controlla sempre l’etichetta e i loghi lì riportati.
Tutti i prodotti puroBIO sono certificati biologici secondo i disciplinari di CCPB e AIAB.
Il logo Nickel Tested per scelta aziendale viene applicato su tutti i prodotti eccetto le matite. Su quest’ultime non è apposto perché il valore può subire diverse oscillazioni a seconda della colorazione della matita.
La sensibilità è una condizione variabile e soggetta a diverse cause. Raccomandiamo di eseguire prima dell’utilizzo un test di sensibilità. Qualora non abbia esito positivo si consiglia di indagare le cause della propria sensibilità e valutare con il proprio medico di riferimento l’utilizzo dei prodotti cosmetici. Alcuni dei prodotti puroBIO…

Leggi di più
Consigliamo ai soggetti allergici di effettuare un test di sensibilità prima dell’uso del prodotto. Il test si effettua in questo modo: • Applica una piccola quantità di prodotto su un’area pulita dell’avambraccio superiore • Mantieni la zona pulita e asciutta. Se dopo 24 ore non si sviluppa alcuna irritazione, il…

Leggi di più
Nessun cosmetico può essere definito Nickel Free. Si tratta di un claim non veritiero in quanto il nichel è un metallo ubiquitario e per sua natura può essere presente anche in tracce dovute a residui di produzione. Tutti i nostri prodotti sono testati al nichel su ogni lotto di produzione…

Leggi di più
Tutti i prodotti puroBIO sono testati al Nichel e il test viene effettuato su ogni di lotto di produzione. Il logo Nickel Tested per scelta aziendale viene applicato su tutti i prodotti eccetto le matite. Su quest’ultime non è apposto perché il valore può subire diverse oscillazioni a seconda della…

Leggi di più
Tutti i prodotti puroBIO sono dermatologicamente testati e i prodotti per occhi sono anche oftalmologicamente testati.
I prodotti puroBIO hanno un’alta percentuale di ingredienti di origine naturale e tra questi, laddove necessario, possiamo ritrovare ingredienti derivati da olio di palma. L’azienda è sempre fortemente impegnata a selezionare, laddove presenti e inevitabili, derivati dell’olio di palma ottenuti da fonti controllate RSPO.
C15-19 ALKANE sono oli leggeri di origine 100% naturale (ottenuti da palma RSPO) altamente biodegradabili. Si tratta di una alternativa vegetale ai siliconi per il tocco fresco e scorrevole, associato a un effetto setoso e sensoriale. Possiede proprietà addolcenti ed emollienti.
Sì, il pigmento Iron Oxide è uno dei pigmenti di origine minerale utilizzati nei nostri prodotti.
Il biossido di titanio è un pigmento utilizzato in cosmesi come agente schermante per offrire protezione fisica dai raggi solari. Normalmente viene utilizzato in forma MICRO, ma si può trovare anche in forma NANO. Se si utilizza nano, è obbligatorio specificare la natura delle particelle (nano particelle) nell’INCI. I prodotti…

Leggi di più
I prodotti puroBIO sono formulati e studiati per ridurre al minimo la presenza di allergeni. Tuttavia, laddove presenti, vengono indicati nella lista INCI e solitamente sono gli ultimi in elenco. Tutte le nostre etichette sono aggiornate secondo il regolamento 1545/2023 che estende la lista degli allergeni citati in formula. L’obbligo…

Leggi di più
Puoi trovare la lista degli ingredienti sull’etichetta del prodotto e anche sull’astuccio lì dove presente. Diversamente puoi trovarli anche sul nostro sito nelle schede di ciascun prodotto. Ricordiamo che è fondamentale leggere la lista INCI e verificare che non ci siano ingredienti per noi allergizzanti. In ogni caso consigliamo sempre…

Leggi di più
Tutti i prodotti cosmetici puroBIO sono testati solo per il nichel e non vengono eseguiti test su altri metalli pesanti come piombo e cobalto. I test eseguiti su ciascun lotto di prodotto messo in commercio garantiscono dei livelli bassi di nichel in grado di non generare fenomeni di allergia o…

Leggi di più
Se si tratta di un’allergia/intolleranza alimentare non ci sono problemi, se invece l’allergia è di tipo cutaneo è fondamentale leggere la lista INCI e verificare che non ci siano ingredienti allergizzanti. In ogni caso consigliamo sempre di chiedere al proprio allergologo o medico curante ed effettuare un test di sensibilità…

Leggi di più
I prodotti puroBIO non contengono glutine sebbene all’interno di alcuni prodotti, viene indicata la presenza di proteine idrolizzate del grano. È ormai dimostrato che cosmetici e detergenti generalmente non sono dannosi per i celiaci o per chi soffre di dermatite erpetiforme, anche se contengono glutine, poiché il loro uso è…

Leggi di più
Si consiglia negli stati di gravidanza di valutare con il proprio medico di riferimento l’utilizzo di qualsiasi prodotto cosmetico. Per i prodotti puroBIO non ci sono controindicazioni sull’utilizzo in gravidanza. I nostri cosmetici sono sicuri, rispettano tutti i parametri delle Norme Cosmetiche Europee e sono verificati dal valutatore della sicurezza.

Leggi di più
Una volta aperto il prodotto bisogna fare riferimento al PAO (Period After Opening) indicato in etichetta. Il PAO parte da quando il prodotto viene aperto la prima volta e indica il tempo entro cui utilizzare il prodotto. Il PAO si trova normalmente sul retro dell’etichetta del prodotto ed è un…

Leggi di più
La data data di scandenza di un prodotto fa riferimento al prodotto sigillato ed è data entro la quale il cosmetico dovrà mantenere le proprie caratteristiche e dovrà garantire la sicurezza dell’utilizzatore finale. La data di scadenza non è obbligatoria per i cosmetici che hanno una durata minima superiore ai…

Leggi di più
INCI è l’acronimo di International Nomenclature of Cosmetics Ingredients. Con elenco INCI si fa riferimento alla lista degli ingredienti cosmetici contenuti in un prodotto. La lista è in ordine decrescente di percentuale, per cui i primi ingredienti sono quelli maggiormente contenuti nel prodotto.
La tipologia dei nostri conservanti varia in ragione della tipologia di prodotto e della formula. I nostri conservanti più comuni sono: – Potassium sorbate – Sodium benzoate – Tocopherol
I prodotti puroBIO sono CRUELTY FREE secondo il regolamento UE 1223/2009. Tutti gli articoli made in Europe, dal 2009, non possono essere testati sugli animali. I prodotti puroBIO sono realizzati in Italia, quindi non sono testati sugli animali. I nostri laboratori certificano inoltre di non aver mai condotto test sugli…

Leggi di più
I nostri prodotti sono assolutamente Cruelty Free, come riportato dal Ministero della Salute Italiano e dalla Commissione Europea, le disposizioni relative agli esperimenti sugli animali sono contenute nell’art. 18 del Regolamento (CE) n. 1223/2009. I test sui prodotti finiti sono vietati dal 2004; i test sulle materie prime dal 2009.…

Leggi di più
Tutti i cosmetici puroBIO sono prodotti in Italia.
Il prodotto solare è un prodotto cosmetico con la finalità di prevenire i danni dell’esposizione solare e mantenere il buono stato della pelle. Il prodotto di make-up con SPF non è pensato per l’esposizione solare diretta, l’SPF in esso contenuto è unicamente di supporto come protezione giornaliera non diretta. I…

Leggi di più
Le matite non contengono profumo come altri prodotti della linea puroBIO. Controlla sempre la lista INCI per verificare la non presenza di profumo (PARFUM).
I profumi utilizzati possono derivare da materie prime di origine naturale e sintetica o oli essenziali.
I nostri packaging rispondono al regolamento europeo REACH e non contengono BPA.
I prodotti puroBIO non contengono microplastiche, come riportato dall’ECHA e nel report fornito da Cosmetics Europe, quale priorità nella determinazione delle restrizioni previste per gennaio 2020. Sebbene l’uso delle microplastiche nei prodotti cosmetici rappresenti solo l’1,5% del loro impatto ambientale complessivo, l’ECHA, insieme al resto d’Europa, ha definito le restrizioni…

Leggi di più
I nostri prodotti non sono interamente plastic free, ma nella progettazione delle confezioni seguiamo i principi dell’eco-design (utilizzo di materiali riciclati o facilmente riciclabili, progettazione di confezioni mono-materiale o di facile disassemblaggio per permetterne il corretto smaltimento, progettazione di confezioni refillable). Il peso e lo spessore dei materiali sono ottimizzati…

Leggi di più
I prodotti puroBIO non contengono ingredienti comedogenici.
La politica interna di puroBIO è quella di realizzare prodotti cosmetici biologici e adatti ai vegani. Come tale, l’azienda si è impegnata a perseguire due certificazioni distinte: CCPB o AIAB per i prodotti cosmetici biologici e VEGAN OK per i prodotti cosmetici vegani. Per quello che riguarda i prodotti labbra…

Leggi di più
Le occhiaie possono essere causate da molteplici fattori, tra cui genetica, mancanza di sonno, dieta, stress e altro. Per coprire le occhiaie con il make-up puoi seguire pochi e semplici passaggi. Idrata: prima di applicare il trucco, assicurati di idratare la zona sotto gli occhi con una crema idratante specifica.…

Leggi di più
Ci sono diverse strategie e prodotti che puoi utilizzare per coprire i rossori sul viso. Di seguito alcune opzioni: Come primo step prepara la pelle e assicurati che sia ben idratata. Questo passaggio può ridurre l’aspetto dei rossori. Primer: applica una piccola quantità di primer idratante sulle zone arrossate e…

Leggi di più
Applicare il correttore dopo il fondotinta permette di uniformare l’incarnato: Il fondotinta ha come principale obiettivo quello di creare una base uniforme e omogenea per il viso. Questo passaggio aiuta a minimizzare visivamente le discromie e le piccole imperfezioni della pelle, rendendo meno necessario un uso intensivo del correttore.
Il metodo ideale per individuare la tonalità di fondotinta più adatta è applicarlo direttamente sul viso o sul collo. Se non hai la possibilità di testare il prodotto in questo modo, ti suggeriamo di consultare il sito Findation.com. Questo strumento è estremamente utile per confrontare le diverse tonalità offerte da…

Leggi di più
Scegliere il fondotinta giusto in base alla tipologia di pelle è fondamentale per ottenere un buon di uniformità ottimale e garantire il benessere della pelle. Ecco alcuni consigli su come fare la scelta più adatta: Pelle secca: Se hai la pelle secca, cerca fondotinta idratanti e luminosi. I prodotti a…

Leggi di più
Scegliere la tonalità di rossetto più adatta a te è una questione molto personale e dipende principalmente dalle tue preferenze e dalle tue esigenze. Ecco alcuni consigli per orientarti nella scelta: Considera il tuo tono di pelle: alcuni colori tendono a valorizzare meglio certi toni di pelle. Ad esempio, i…

Leggi di più
Per scegliere il colore degli ombretti in base al colore dei tuoi occhi, la regola fondamentale è scegliere la tonalità che ti fa sentire a tuo agio e che preferisci. La bellezza e il trucco sono soprattutto espressioni personali, quindi il tuo comfort e le tue preferenze dovrebbero essere sempre…

Leggi di più
Sì, puoi applicare gli ombretti in cialda con le dita. Questo metodo può offrire diversi vantaggi. Controllo e sensibilità: le dita possono darti un maggior controllo sull’applicazione, permettendoti di sentire esattamente quanto prodotto stai applicando e dove lo stai distribuendo. Intensità del colore: l’uso delle dita per applicare l’ombretto incrementa…

Leggi di più
L’utilizzo delle matite labbra come eyeliner o kajal dipende dalla tua tollerabilità/sensibilità cutanea. Tuttavia, è importante tenere in considerazione alcune differenze tra i prodotti: Le matite per gli occhi sono sottoposte a test oftalmologici specifici perché l’area intorno agli occhi è particolarmente sensibile e soggetta ad irritazioni. Al contrario, le…

Leggi di più
Coprire le macchie scure sul viso richiede una combinazione di tecniche di trucco e l’uso di prodotti corretti. Inizia con una pelle ben pulita e idratata. Una buona crema idratante adatta alle esigenze della tua pelle può aiutare a ottenere un risultato migliore. Primer: applica un primer per creare una…

Leggi di più
Crema e siero sono prodotti per la cura della pelle che differiscono in termini di consistenza, ingredienti, funzione e modalità di applicazioni. Ecco alcune delle principali differenze tra i due: 1. Consistenza e formulazione: – il siero di solito ha una consistenza leggera e fluida, spesso simile a un gel…

Leggi di più
Se si tratta di un siero base acquosa prima della crema, se invece è su base oleosa come ultimo step della skincare routine.
La zona delle palpebre andrebbe sempre evitata, tranne se diversamente specificato. IL contorno occhi va sempre trattato con un prodotto specifico per la zona.
Gli unici step essenziali e irrinunciabili della skincare routine sono: -detersione -idratazione -protezione Se invece preferiamo attuare una skincare routine completa i prodotti consigliati sono: -Struccante -Sunset -siero base acquosa sebonormalizzante o gotu -contorno occhi gel, crema o gotu -crema pelle grassa, matura, secca, normale, gotu -siero in olio elasticizzante…

Leggi di più
Devi conoscere bene la tua pelle e trattarla con prodotti delicati. Vedi routine per tipo di pelle- Facciamo un test?
La maschera viso può essere scelta o in base alla propria tipologia di pelle oppure in base all’esigenza della nostra pelle. Una pelle grassa può aver bisogno di idratazione come anche una pelle secca può necessitare di ingredienti anti-impurità.
Consigliamo di fare la maschera almeno 2 volte la settimana. Non ci sono controindicazioni qualora si voglia fare tutti i giorni.
Il balsamo è un trattamento più leggero, idratante che districa i capelli; la maschera rappresenta il trattamento specifico scelto appositamente in base alle proprie esigenze e alla propria tipologia di capello.
Puoi utilizzarlo in 3modi: – Come finishing, ultimo step dopo la piega per ridurre l’elettrostaticità – Come trattamento/coccola quotidiana dopo che spazzoli i capelli oppure la sera prima di andare a dormire per un nutrimento extra – Sui capelli bagnati prima della piega per disciplinare, nutrire e proteggere i capelli…

Leggi di più
Puoi tranquillamente usare la maschera tutte le volte che lavi i capelli.

Cerca nel sito