Questo video nasce dall’esigenza di dare delle risposte alle domande che quotidianamente ci ponete, ai vostri dubbi e alle vostre curiosità.

Da poco abbiamo creato il nostro gruppo facebook puroBIO Beauty Place, dove discutiamo di diverse tematiche sul make up e sui prodotti puroBIO Cosmetics.

In un post sul gruppo vi abbiamo chiesto di segnalarci tutte le domande e i dubbi sul nostro fondotinta Sublime per inaugurare una nuova rubrica: puroBIO risponde.


La domanda più quotata di tutte è stata: “purobio ha riformulato il fondotinta sublime?”

La risposta è: no. Perché puroBIO non ha riformulato il fondotinta Sublime. Al massimo noterete dei cambiamenti a livello di consistenza e a livello di inci; semplicemente perché l’INCI è stato scritto in una maniera internazionalmente riconosciuta e quindi vi sembrerà più lungo del precedente, ma in realtà gli ingredienti sono gli stessi.

Mentre per quel che riguarda la consistenza siccome siamo molto attenti ai vostri feedback e al vostro punto di vista, abbiamo cercato di migliorarla rendendole leggermente più fluide.


La Seconda domanda è stata: “Ma le colorazioni sono cambiate?”

Il nostro Fondotinta ha subito un aggiornamento ad Aprile 2016, ma le colorazioni sono pressoché le stesse. Solo su alcune tonalità ci sono delle piccole variazioni per rendere i colori più portabili da parte di tutti.

Potrete notare che la colorazione numero 1 è diventata leggermente più neutra/rosata, mentre la colorazione n. 3 è diventata leggermente più calda. Per quel che riguarda il resto delle colorazioni non noterete delle grosse differenze.


Un altro tema di cui ci avete chiesto di parlare è la stesura e l’applicazione del nostro fondotinta sublime.

Il Fondotinta ha una consistenza leggermente densa ed ha anche un’asciugatura rapida, quindi è importante stenderlo e applicarlo nella maniera più veloce possibile.

Vi sconsigliamo di usare le mani, ma sarebbe preferibile applicarlo invece con il pennello numero 3 che è nato appositamente per questo scopo; oppure con la Blender utilizzata leggermente umida, infatti questo tipo di applicazione è suggerito soprattutto a chi ha la pelle secca.


Applicazione su Pelle Secca

Prima però di approfondire la tematica della pelle secca ci tengo a fare una premessa: il Sublime nasce per delle pelli da normali a grasse, se invece avete la pelle secca e volete comunque applicare il fondotinta sublime lo potete fare ma dovrete avere determinati accorgimenti:

  • Regola n. 1: la vostra pelle dovrà essere profondamente idratata;
  • Regola n. 2: vi consigliamo di applicare sempre il primer per pelle secca.

Se questi due suggerimenti non dovessero darvi l’effetto desiderato vi consigliamo di applicare il fondotinta miscelandolo con una noce di crema idratante, oppure con la nostra BB Cream, unione che potrà esservi utile anche se volete agire a livello di tonalità, e quindi andare a modificare il colore finale del vostro fondotinta in base al vostro incarnato.

 

Applicazione su Pelle Grassa

Se invece la vostra pelle è grassa, e non volete utilizzare la bb cream, potrete migliorare il colore del fondotinta grazie all’utilizzo della cipria indissolubile: utilizzare la numero 2 per rendere il vostro incarnato più rosato; la numero 3 per renderlo più giallo e la numero 4 per riscaldarlo.

 

Applicazione con Imperfezioni della Pelle

Sempre parlando di tipologia di pelle ci chiedete spesso se questo fondotinta è adatto per pori dilatati o comunque su una pelle con imperfezioni: la risposta è assolutamente

Infatti, questo fondotinta, grazie all’idrolato di salvia, e agli altri ingredienti purificanti presenti in formula, permette proprio di purificare la pelle e quindi di ridurre il numero di imperfezioni.

Per quel che riguarda i pori dilatati vi darò un piccolo suggerimento che permetterà di ridurli, semplicemente applicando il nostro primer loose powder come cipria al termine del make up riuscirete a minimizzare i pori e quindi a renderli meno visibili.


Il Fondotinta Scade?

Un’altra domanda che ci avete posto è se il fondotinta sublime abbia una data di scadenza: la risposta è no.

Non ha data di scadenza però, come tutti i prodotti, trovate sul retro un simbolino con un vasetto che rappresenta il pao, ed indica per quanti mesi è possibile utilizzare il prodotto dopo l’apertura.

Qualora decidiate di utilizzare il fondotinta anche dopo i mesi indicati dal pao dovete fare attenzione ad alcuni dettagli: la consistenza del prodotto potrebbe variare, quindi diventare più liquida o più densa. Allo stesso modo anche l’effetto sul viso potrebbe essere differente perché potreste riscontrare uno sbriciolamento del prodotto.


Sublime e Compatto sono comparabili?

L’ultima cosa che ci avete chiesto e quella di comparare le colorazioni del fondotinta sublime con quelle del nostro nuovo fondotinta compatto. A tal proposito trovate sul nostro blog un articolo dove paragoniamo ogni singolo colore del compact foundation a quelli del fondotinta sublime.

Per verificare se il colore scelto sia realmente adatto al vostro incarnato, vi consiglio di andare presso uno dei nostri rivenditori e testarlo direttamente.

 

Ciao a Tutti

Silvia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *